Fogli strappati.


Fogli strappati.

Strappati,
da questo vento gelido,
come pagine contigue
di un unico libro
di cui, ora,
abbiamo perso il senso.
Appallottolati sul pavimento,
persi,
rotolando lontani,
lentamente.

#scritturebrevi #poesia #ventaglidiparole

Cambio d’abito.


Cambio d’abito.

Furono lunghi
gli anni fotografati
in bianco e nero.
Ringrazio il giorno
in cui mi lasciasti indossare il tuo sguardo indifeso
come un vestito nuovo,
seppure spiegazzato
dagli errori del passato.
Da quel giorno
mai ho smesso d’accogliere
tutti i colori
che con i tuoi occhi
mi donasti.

20170218-220435.jpg

Avec le temps.


Avec le temps

Non odio più.
L’indifferenza è un lago calmo
che ricopre ogni rancore.
Nell’oblio
incateno al fondo
anche le amare parole del ricatto,
affogandole,
tra il molle e obliquo ondeggiare
d’alga.

20170218-111913.jpg

Ritorni.


Ritorni.

Ritorno spesso,
nei luoghi dove sono stata bene.
Quelle stanze luminose,
chiare,
dalle tende leggere
smosse dal vento di mare.
È tutto ancora lì,
nulla è fuori posto.
Ritorno spesso,
di notte,
nei luoghi segreti
che trovai, incredula,
nel tuo cuore.

20170216-223506.jpg

Strappi.


Strappi.

Ricordo albe sospese,
come negli incantevoli
momenti delle attese,
rosate carezze
a rimarginare gli strappi
di dolorosi pensieri.
Troppe le trame
sfilacciate,
tutto attorno,
in questo vento amaro
di addii.

Il tempo e la pace.


Il tempo e la pace.

Una luce gentile
è scesa
nella sera
della mia vita,
incatenata, da anni,
al mio cuore stupito
e abbandonato.
La guarigione dorata
si diffonde
dall’aurea luce
dell’ora silenziosa.

20170108-220759.jpg

Il dentro e il fuori.


Il dentro e il fuori.

L’essenza scaturisce
dalla somma del segno
e dello spazio.
Nell’assenza e nel ricordo
scorrono i confini
che cingono
la nostra vita.

20170102-172753.jpg