Libro in lettura: Viaggio con valigie leggere


Anche quest’anno sono tra i 50 semifinalisti del concorso. Il sito pone in lettura gratuita i 50 titoli per qualche giorno.

Dove leggere le opere da recensire e commentare

http://reader.ilmiolibro.kataweb.it/talent-scout/poesia

Sono molto felice che tra i 50, oltre al mio, ci siano libri di autori ed amici che ammiro tanto aver loro dedicato due recensioni: “Briciole curve” di Roberto Ritondale e “Savana armata” di Salvo Nugara. Ed ancora di autori di opere di autentico spessore poetico come Riccardo Melotti con “Il tuo trionfo” e Antonello Cassano con “A mano armata”.
In bocca al lupo a tutti.

http://temi.repubblica.it/ilmiolibro-holden/ilmioesordio-poesia-2013-i-titoli-in-semifinale/

http://reader.ilmiolibro.kataweb.it/v/993116/

Annunci

Viaggio con valigie leggere è ancora in corsa per “Il mio esordio in poesia”


Il mio ultimo libro, Viaggio con valigie leggere,  (con mia grande sorpresa non avendo avuto tempo di pubblicizzarlo molto), ha superato la prima selezione del concorso

” Il mio esordio in poesia” ed è tra i 50 semifinalisti.

Approfitto della vostra pazienza e vi chiedo, se ne avete voglia, di darmi una mano con commenti o recensioni  sul sito Il Mio Libro che sarebbero un aiuto assolutamente gratuito ma assai importante.

Vi mando un abbraccio, comunque..

Paola

Qui avete la possibilità di leggere le prime pagine e, nel caso scegliate di farne una recensione, avrete la possibilità di leggerlo anche tutto online.

http://reader.ilmiolibro.kataweb.it/v/843535/Viaggio_con_valigie_leggere#!

//

Viaggio con valigie leggere


 

Viaggio con valigie leggere

Sperdo ricordi tra luci

che sfuggono

e mi distanziano,

veloci.

Sono gli sguardi che ho perso,

i dolori dilavati

dal tempo nella pioggia,

sono seppellite

seti di vendetta

e piaghe che i baci

hanno sanato.

Non leggo i nomi

delle fermate sui cartelli,

la velocità li appiattisce

e ne sgrana i contorni.

L’attimo  basta

a farne passato.

Viaggio con valigie leggere,

ricche di intuizioni

che volano,

come semi di soffione,

per interminabili

distanze di luce.

Alla stazione,

 minuscola e aggraziata,

dove m’attende

l’abbraccio del tuo cuore,

corro,

gli occhi pieni

di riso silenzioso.

 

Suggestioni (foto&parole) © di flameonair

Musica nell’aria

FRANCESCO DE GREGORI – Compagni di viaggio

http://youtu.be/5HMywsiMXp4