Polvere di stelle


“Il sole al tramonto

sta afferrando

una parte del treno”.

(Ishida Hakyo)

Polvere di stelle.

Le vite alla deriva

hanno pur sempre

il vanto d’aver osato,

un giorno, prendere il largo

verso un orizzonte sognato

e perduto, d’esservisi immerse

e spese.

Quale traiettoria traccerà

chi ha trascorso la vita

come brina ghiacciata sui vetri

d’una finestra mai aperta?

Sogno solo d’essere

un esile fiocco di neve,

destinato a dissolversi, certo,

ma dopo aver volteggiato per un attimo,

danzando sul margine del cielo,

dopo aver inseguito chimere,

sospinta dal vento,

dopo aver attraversato l’etere

come luce della scia

d’una stella cadente.

Suggestioni –  Foto & Parole ©Flameonair

Musica nell’aria

MAD LANGER – Microscope

http://youtu.be/gKeIDWOOaSY

Tutto


Tutto.

Tutto iniziò nello smarrirmi

tra sentieri di fronda e sogni.

Vibravano calde le note nella tua mente.

Ed ora mi libro lieve,

appesa alle tue labbra

come un palloncino

al filo che lo trattiene

dal disperdersi azzurro

del nulla.

Eppure resto ferma,

scolpita nel tuo sguardo

che mi crea più bella,

legata al tuo desiderio di me,

che ti serra il pugno,

nel timore di vedermi,

nube tra le nubi, dissolta.

Dipingevo con le labbra traiettorie di cielo

e tu, come una folata di vento,

mi scompigliasti i pensieri.

Tutto iniziò

come un temporale

tra parole di terra

e visioni di sale,

tutto iniziò

con te.

Suggestioni (parole) © di flameonair

Music – You’re not alone (Olive version)

http://www.youtube.com/watch?v=grj0ffXzTFA