Sottili ironie.


Sottili ironie.

Anche quando le ore
sembrano scorrere via,
senza lasciare traccia,
nella neve fresca
della mia memoria,
l’impertinenza di pensarti
si fa strada
e, urgenti,
si liberano i miei polsi.
Ti schiudi
nel mio sorriso,
birbante.
Ed io
non ti mai
veramente perduto.

Annunci