Piccole consapevolezze.


Piccole consapevolezze.
Per vie tortuose
giunsi
a questo calmo slargo,
dove la voce plana nei gesti
silenziosi,
addolcendone i tramonti.
Le parole
fluttuanti carezze si rivelano,
nell’ora d’oro
del mio esistere.
Nell’acquietarsi dei cerchi
che s’allontanano
dal vortice inquieto
dei turbamenti,
giunta al vertice immoto
della dolcezza,
si scioglie il gelo livido
che il mio cuore
rapprese.