Perle di fiume


Perle di fiume.

Sovente la bocca

ha parole di sabbia

trascinate via

dal primo cambio di vento.

Ci accontentiamo

di un suono che lusinghi

e che ci inganni

i sensi stremati.

Il tempo sa

affogare nella nebbia

dell’oblio, tutto il vuoto

che esse nascondono.

Per questo, forse,

giocolieri del piacere,

subiamo la tentazione

di collezionare anime,

in fretta,

come perle di fiume

da ingabbiare in un filo.

 

 

Suggestioni – Foto & Parole ©Flameonair

 

Musica nell’aria

STADIO – Equilibrio Instabile