La coltura.


La coltura.

Il seme dorato della gioia

coltivo, nel morbido terreno

del mio cuore,

con certosina cura.

Son cento primavere a cullarlo,

nella carezzevole curva

delle tue labbra schiuse,

rifuggendo da un passato

d’allume e pianto.

La perfezione di due sfere,

specchiate e disgiunte,

lucente brilla  oltre la cenere,

custodita da ghiacciati inverni.

Suggestioni – Foto & Parole ©Flameonair

Musica nell’aria

ROBERTO CACCIAPAGLIA – Floating

http://youtu.be/2gQ17i4_nyw