Brillii.


Brillii.

Reso opaco,
da un lungo corteo
di giorni inutili,
d’improvviso
lo sguardo tuo
s’incendia,
seducente,
per un indecente
pensiero.
Anche per chi
si nutre
di pane di silenzi,
misero si rivela
l’argine opposto
all’esondare,
irrequieto,
della vita.