Piccole consapevolezze.


Piccole consapevolezze.
Per vie tortuose
giunsi
a questo calmo slargo,
dove la voce plana nei gesti
silenziosi,
addolcendone i tramonti.
Le parole
fluttuanti carezze si rivelano,
nell’ora d’oro
del mio esistere.
Nell’acquietarsi dei cerchi
che s’allontanano
dal vortice inquieto
dei turbamenti,
giunta al vertice immoto
della dolcezza,
si scioglie il gelo livido
che il mio cuore
rapprese.

Acqua nell’acqua


Acqua nell’acqua
L’orizzontale azzurrità
liquida dei pensieri,
moto d’acqua nell’acqua,
dove affido all’ondivago
deflusso la cupezza lenta
e assisto al disciogliersi
dei pensieri disturbanti.
Lascio che s’incuneino
nelle iridescenze delle bolle
in superficie, e l’increspino appena,
come il dolore dell’assenza
nella mia anima assisa,
in fronte al silenzio cinguettato
delle alate voci.
Ho l’anima bianca,
sento che fluisce e si dissolve,
come il candido arabesco in cielo,
al margine ultimo
della consapevolezza.

Tra luci ed ombre


Tra luce e buio

Tra luci ed ombre.

Vivo in questi estremi,

chiudendomi e aprendomi,

come una finestra.

Ma i miei occhi

accolgono

l’Uno

sempre,

e sempre mi parla,

giacché i suoi passi

oltrepassano i muri,

senza che la sua luce

debba attraversare un vetro

od oltrepassare gli stipiti

di una porta.

Ed io danzo

sulle parole

che mi sussurra.

Suggestioni – Foto & Parole ©Flameonair

Musica nell’aria

DANZA SUFI

http://youtu.be/al5ZuZ6_b0I

Danzando sulle acque


Danzando sulle acque.

Petalo di luce

attraverserò le acque iridescenti

dei tuoi occhi

fino al calar della notte

e, cullata dai battiti

delle tue ciglia scure,

mi farò strada

senza alcun peso

tra le forme essenziali

dei tuoi pensieri

per generarvi sogni

ed imprigionare,

tra fili di seta,

il profumo dei tuoi desideri.

 

Suggestioni – Foto & Parole ©Flameonair

 

Musica nell’aria

KITARO – Matsuri