L’assenza.


L’assenza.

Nostalgia di parole,
tracce d’emozioni
graffiate sulla carta.
Non gelidi schermi
che separano,
né tasti il cui suono
non è musica di una voce
amata, né spazi vuoti
di profumi, di pelle.
Un inutile cercare
d’afferrare nell’aria
sottaciute assenze.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...