Il ladro gentiluomo.


Il ladro gentiluomo.

Acquattati
tra le pagine sgualcite
del mio presente.
Fatti largo
tra le ingombranti cianfrusaglie
che mi propina la vita
e dissipa,
col tuo sorriso radioso,
come un ladro gentiluomo,
la nebbia che cela
l’arrugginita serratura
del mio antico gioire.

20151112-202302.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...