La linea di confine.


La linea di confine.

Tremanti,
come fili d’erba,
strappati senza preavviso,
da soli o insieme ad altri,
oppure appassiti e
rinsecchiti,
come sguardi senza gioia,
in un giorno di sole,
in una sera piovosa
o nella più stellata
delle notti.
Abbiamo cercato
di fletterci,
sferzati dal vento
o dalla pioggia,
abbarbicati alla roccia,
in aridi meriggi
di abbandono.
Eppure,
anche ora,
cadiamo sulla terra,
uno ad uno,
per questo abbraccio
infinito.

20150730-230708.jpg

20150730-230757.jpg

20150730-230820.jpg

20150730-230834.jpg

20150730-230908.jpg

20150730-230929.jpg

Annunci

3 thoughts on “La linea di confine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...