Le orme del silenzio.


Le orme del silenzio.

Ora che ondeggio
nel grembo del buio,
ora che mi muovo
nel ritmo silenzioso
d’un mare d’alga,
non senti le mie grida
risalire in superficie.
Mollemente i suoni
mi cullano i sogni
che ho perduto.
E non c’è più
memoria di me,
se non in quell’orma,
tra tante,
in una spiaggia lontana.

Philip Mckay

http://philipmckaydigitalart.com/

20150602-194921.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...