Silenziose traiettorie.


Silenziose traiettorie.

Gli esili dei cuori
ci visitano gli sguardi
come ali di rapaci,
ferme e tese,
appese controvento.
Si pagano a rate,
come multe dovute,
centellinandole
nei quotidiani silenzi,
scontate, un poco per volta,
nelle mancanze non dette.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...