Passeggeri dispersi


Passeggeri dispersi
Desolati, i sentieri degli uomini,
assetati dal continuo vagabondare
per straniere voci.
Alla ricerca di assolati approdi,
piuttosto errano per luoghi senza luce
e lasciano scorrere via dalle dita
assai più di quel che vorrebbero arraffare.
Viaggiatori dispersi
consumano inezie,
dissipando vite.

Annunci

4 thoughts on “Passeggeri dispersi

  1. gialloesse.wordpress.com 10 gennaio 2014 / 18:17

    Il tempo è sempre uguale, ma relativo ai nostri pensieri e tu, malgrado le burocratiche falsità e gli anniversari da calendario rimani sempre una dolce fanciulla.

    • flameonair 11 gennaio 2014 / 13:22

      Grazie mille, Salvo, per ricordarti anche le date 🙂 sei unico!
      Quanto all’età sono rinata il giorno in cui è nato Lorenzo, quindi sono ancora una fanciulla non ancora quindicenne, eheh.
      Un abbraccio grande.

  2. oddonemarina 26 gennaio 2014 / 08:58

    molto bella e intensa. non ti conosco ancora , spero di vedere altre belle poesie
    Ciao

    • flameonair 27 gennaio 2014 / 17:10

      Ti ringrazio. Spero ti appaiano belle anche le altre mie poesie che trovi qui. Sii la benvenuta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...