La vita intermittente.


La vita intermittente

Portami al sud della Terra dei Distanti,
lì ove ogni parola ha un costo
e il senso della sua musica
è quello della fatica
che si fa a pronunciarla.
Portami indietro nei giorni sconsiderati,
quelli che abbiamo perduto
per aver tradito la follia,
acqua che si lasciava accarezzare,
stesa sotto di noi come un prato,
e si lasciava attraversare,
in punta di piedi, dai nostri sogni impudichi.
Portami dove la luce non c’è,
se non quella riflessa dalla volta delle stelle e incatenata
nei templi agghiacciati dei nostri sguardi lontani.

Annunci

4 thoughts on “La vita intermittente.

  1. massimobotturi 6 gennaio 2014 / 19:23

    i giorni sconsiderati, quelli che fanno conoscere il sapore vero della vita intensa

  2. wolfghost 7 gennaio 2014 / 16:59

    Spesso a quei giorni non si può tornare, li si può solo ricordare. Ma chissà che non ce ne siano altri ancora in attesa 🙂
    Molto bella, come sempre!

    http://www.wolfghost.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...