Blur


Blur

Un muro di nebbia,
bianco come il lutto dei giorni
in cui la luce tace.
Avvolti in un mantello
di dimenticanze,
cuciamo asole d’oblio
su giacche lise,
senza più bottoni.

20131212-232101.jpg

Annunci

4 thoughts on “Blur

  1. gialloesse 13 dicembre 2013 / 12:17

    Meravigliosa poesia Paola. Questo è un componimento di altissimo livello: poche parole ma che dicono tantissimo. Magnificamente accostate e relazionate per ragione ed emozione. Dai il meglio di te quando ti esprimi così, con questa sintesi voglio dire. L’immagine, certamente efficace e in tema, soffre di una coerenza di fondo e merita pertanto un discorso a parte, da fare in altra occasione forse.

    • flameonair 14 dicembre 2013 / 12:05

      Grazie, caro Salvo. Sono parole che mi sono giunte, urgenti, , come sempre, da un luogo che mi è ignoto. La foto è del luogo che ha fatto scaturire il contatto e scattare la combinazione giusta per esprimerle. Un abbraccio!

  2. gialloesse 14 dicembre 2013 / 18:26

    Mi piaceva di più la prima risposta però !!!
    “Foto” ecco la parola che hai usato ed è proprio ad essa che mi riferivo parlando di coerenza.
    La fotografia (quella vera indicata dal termine per intenderci) avviene al momento dello scatto e con l’uso dei soli strumenti ad essa opportuni: camera, obiettivo, filtri ottici, pellicola o target CCD, velatini, luci, ecc. E’ allora che avviene la magia, è in quel momento che devo riuscire a comporre nel modo opportuno gli elementi che poi daranno l’emozione. Di questi tempi è al contrario diffusa l’abitudine di manipolare pesantemente, con software tipo Photoshop, immagini riprese da fotocamere. Non discuto sul risultato o sulla libertà di espressione, questo procedere può senza dubbio produrre autentici capolavori di grafica che certamente però non potranno chiamarsi fotografie. Sono molto belle le tue immagini, quanto i versi dei quali riescono ad essere l’espressione visiva, ma non sono fotografie.

    • flameonair 15 dicembre 2013 / 00:01

      Senza dubbio, Salvo. Concordo, mai preteso di essere una fotografa. Esprimo solo le mie emozioni, la mia interiorità, con parole o immagini in cui quasi nulla e’ reale. Sono un mezzo per comunicare, non fotografie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...