Luce al neon.


Caleidoscopio

Luce al neon.

Il giorno in cui smettessi di credere che abbia senso battermi armata d’un mio sogno, e per esso, insonne, concepire nel dolore parole e luoghi immaginari, ma ben più veri e concreti di quelli che si possono catturare attraverso lo sguardo, e di farsi scoprire con le mani imbrattate di dolcezza, rubata tra i barattoli della dispensa, ebbene quel giorno,  istantaneamente, preferirei  mi folgorasse l’oblio e l’incoscienza, piuttosto che affrontare una lunga litania di giorni a svuotare tristemente il piatto, sotto la luce livida d’un neon,  dalle ultime briciole d’un desco di vera follia, a torto dai più considerata saggezza…

Suggestioni – Immagini & Parole ©Flameonair

Annunci

5 thoughts on “Luce al neon.

  1. nellamenteenelcuore 8 gennaio 2013 / 00:30

    se tutti ci battessimo “armati” dei nostri sogni il mondo sarebbe da quel dì già molto diverso….però penso che ci sia anche una grande speranza per fare accadere tutto ciò,ciao ! ho condiviso su f.b,

    • flameonair 8 gennaio 2013 / 21:57

      Se non ci battiamo per quello che credismo importante inutile aspettarsi che il caso congiuri a nostro favore. Grazie, Rosalba, buon 2013!

  2. newwhitebear 8 gennaio 2013 / 20:02

    Finché viviamo, ci dobbiamo battere «armati» dei nostri sogni. Nell’istante in cui smettiamo di crederci, vuol dire che è subentrata la rassegnazione e saremo travolti dai nostri stessi sogni.
    Un caro saluto

    • flameonair 8 gennaio 2013 / 21:54

      … e queste sono le uniche “armi” che amo 🙂
      Grazie e buon anno nuovo!

      • newwhitebear 8 gennaio 2013 / 22:01

        Felice anno anche a te

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...