Pensiero d’una notte d’estate.


Pensiero d’una notte d’estate.

Seguo la breve ala che s’inarca

sulla morbida pelle della tua fronte,

imbronciandola di pensieri,

come una gocciolina di sudore

che aspiri a caderti tra le labbra

per nutrirle dell’impudente

e sapido sapore della vita.

E lascio

che tutta questa oscurità

che ci soffoca i sogni

scivoli via come acqua

sul basalto nero del nostro sentire

e si pieghi in ginocchio,

vinta dalla gioia

che, pure, sappiamo donarci.

Suggestioni – Video & Parole ©Flameonair

Musica nell’aria

FRANCO BATTIATO – Stranizza d’amuri

Tour 2011 Up Patriots to Arms! Stranizza d’amuri

“Omnia vincit amor…”

“‘Ndo vadduni da Scammacca
i carritteri ogni tantu
lassaunu i loru bisogni
e i muscuni ciabbulaunu supra
jeumu a caccia di lucettuli…
‘a litturina da ciccum-etnea
i saggi ginnici ‘u Nabuccu
‘a scola sta finennu.
Man manu ca passunu i jonna
sta frevi mi trasi ‘nda lI’ossa
‘ccu tuttu ca fora c’è ‘a guerra
mi sentu stranizza d’amuri… I’amuri
e quannu t’ancontru ‘nda strata
mi veni ‘na scossa ‘ndo cori
‘ccu tuttu ca fora si mori
na’ mori stranizza d’amuri… I’amuri. “

Annunci

8 thoughts on “Pensiero d’una notte d’estate.

  1. confessiogoliae 21 agosto 2012 / 22:05

    pensieri e parole che, sottratte al sole, regalano il sale ad un risveglio albale… è brezza, questa tua, che attenua la calura estiva e rasserena la mente….

    • flameonair 22 agosto 2012 / 21:11

      Con questa bolla di caldo torrido che ci opprime mi è necessario pensarmi acqua che scorre 🙂
      Grazie!

    • flameonair 22 agosto 2012 / 21:10

      —Proprio quello era il messaggio. La leggerezza che consente ai sentimenti di respirare, di vivere, di evolversi.
      Grazie mille, Rosalba

  2. gialloesse 22 agosto 2012 / 11:55

    Si ricordo, é tuo il video. Non mi importa alcunchè di sembrare ingenuo, stupido, sprovveduto o presuntuoso : ma questa é senza dubbio una delle più belle canzoni mai scritte.

    • flameonair 22 agosto 2012 / 21:05

      Il video lascia molto a desiderare :)) ma non si poteva non ballare con questa musica. Hai ragione, una musica incredibile e un testo profondissimo, nella sfida tra Eros e Thanatos un inno purissimo alla vita e all’amore.
      Un abbraccio, caro Salvo

  3. newwhitebear 22 agosto 2012 / 14:37

    Bella in ogni senso la tua poesia che descrive con tocco lieve le sensazioni d’amore.
    Un caro saluto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...