Respirarti


 Caspar David Friederich

 Signora alla luce del tramonto (1918)

 

Respirarti.

C’è chi rumina banalità

mascherandole sotto

volgare strafottenza.

Io respiro la vertigine

nel tuo sguardo d’erba.

Mi siedo sul picco assolato

da cui osservo bellezza,

misurando i passi,

profondamente lievi,

del tuo animo.

Intercetto parole di luce

belle come i fiori

che guardo senza coglierli.

In silenzio resto

e ti respiro

in un filo di vento.

flameonair

Musica nell’aria

JETHRO TULL – Bourée

http://youtu.be/N2RNe2jwHE0

Annunci

One thought on “Respirarti

  1. sonoqui 27 maggio 2012 / 07:20

    Sospiri la vita che incroci nell’aria
    Complimenti
    Gina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...